Crocchette vegane di legumi

Lascia un commento

Un trucco veramente semplice e veloce per ottenere delle sane e buone crocchette di legumi totalmente vegane utilizzando pochi e pratici ingredienti è quello di utilizzare dei legumi (lenticchie, ceci, fagioli cannellini o piselli) in latta.

Il motivo per il quale questa ricetta prevede i legumi in latta è che utilizzeremo il liquido di governo, ovvero quella miscela composta da acqua e sale utilizzata per la conservazione.

L’importante è assicurarsi che a questa miscela non siano stati aggiunti coloranti artificiali o additivi.

Perchè dobbiamo utilizzare questa miscela? Semplicemente perchè legherà il nostro impasto.

In alternativa al liquido di governo è possibile utilizzare del brodo vegetale oppure del latte di soia.

La ricetta prevede:

Una latta di legumi a piacere di 400 gr

7/8 fette circa di pane per sandwich integrale

un pizzico di sale

una manciata di rosmarino (sostituibile con altre spezie preferite)

un pò di pane grattugiato integrale per rendere l’impasto lavorabile e non troppo umido.

(dosi per ottenere circa 15 crocchette)

Procedimento:

Versare i legumi con l’acqua di governo in una ciotola, sbriciolare tutte le fette di pane e cominciare ad amalgamare il composto, aggiungere il sale e il rosmarino, continuare ad impastare aggiungendo del pane grattugiato sino ad ottenere una palla compatta.

Il composto non deve sgretolarsi nè rimanere colloso o troppo umido, per intenderci dovrà avere una consistenza simile a quella della plastilina.

A questo punto si potrà avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero per circa una mezz’oretta.

Trascorsa la mezz’ora riprendiamo l’impasto e porzioniamolo in tante pallottine della stessa dimensione (dimensione di una polpetta).

Adagiamo dunque le nostre crocchette su una placca da forno precedentemente foderata con carta forno, facciamo un giro di olio extra vergine d’oliva su ogni crocchetta ed inforniamo a 250 gradi per circa 14/15 minuti (forno ventilato).

Controllate sempre la cottura potrebbe volerci più o meno tempo a seconda delle caratteristiche del vostro forno (es. modalità statica o ventilata).

In conclusione non vi resta che mangiarle!

 

 

 

 

 

 

 

Autore: consapevolezza alimentare

Sono Sonia ho 33 anni e ho smesso di definirmi per categorie. Amo leggere, cucinare, parlare di piccole e grandi rivoluzioni quotidiane in compagnia di una bella birra alla spina e ovviamente di qualcuno interessato all'argomento. La mie recenti rivoluzioni sono l'alimentazione vegetariana, l'orto sul balcone, la camminata di un'ora tutti i giorni, la mia attività indipendente e questo blog. Ambizioni future: l'auto-produzione casalinga e di conseguenza una casa in campagna! Consapevolezza Alimentare è una rubrica di approfondimento sul percorso alimentare vegetariano, ha lo scopo di supportare tutti coloro che vorrebbero fare o hanno fatto questa scelta etica, salutistica e ambientalista. Consapevolezza Alimentare mette insieme vari contenuti, estratti di libri di autori che hanno affrontato tale tematica, testimonianze di persone che da tempo hanno fatto propria la scelta vegetariana o vegena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...